Indimenticabili

Indimenticabili” è l’aggettivo più usato per le frasi e gli aforismi dedicati ai cani e agli animali.
Indimenticabili” sono anche i cani che, dal 1994 ad oggi, sono purtroppo deceduti senza mai aver avuto l’occasione di lasciare il rifugio: a questi amici – spesso malati o vecchi e per questo abbandonati – APACA dedica i pensieri che ha selezionato dalla Rete e con i quali ha voluto chiudere ogni pagina di questo sito.

Romina, Lola, Gebj, Blaky, Buk, Gigia & Giada, Fufi e Pippo

Kuki, Lady, Gino & Kira, Wendy, Nero, Ettore, Lampo e Wolf

Shila, Yak, Pongo, Chicca, Pucy, Tigro, Cris e Lucio

Yuri, Nebbia, Totò, Rufus, Perla, Lilly, Nusy

Sofia, Alex e……Bianchina, Birba, Bonny, Briscola, Clyde, Kira, Lucy, Luise, Neve, Spillo e Telma

“Il cane ha l’incredibile capacità di intuire i nostri pensieri e i nostri sentimenti” (Brian Vesey-Fitzgerald – naturalista, scrittore inglese)
“Se credi di essere una persona di una certa influenza, prova a dare un ordine al cane di qualcun altro” (Anonimo)
“Se il tuo cane pensa che tu sia la miglior persona del mondo, non andare in cerca di un’altra opinione” (Jim Fiebig – giornalista statunitense)
“Beata la persona che si è meritata l’amore di un vecchio cane” (Sydney Jeanne Seward – artista)
“I cani non mentono su ciò che provano…nessuno ha mai visto un cane triste che fingesse di essere felice.” (Jeffrey Moussaieff Masson, psicoanalista e scrittore statunitense)
“Proteggere gli animali contro la crudeltà degli uomini, dar loro da mangiare se hanno fame, da bere se hanno sete;correre in loro aiuto se estenuati dalle fatiche, questa è la virtù più bella del forte verso il debole” (Giuseppe Garibaldi – patriota)
“Opportunamente ammestrato un uomo può diventare il miglior amico del cane” (Corey Ford – umorista statunitense)
“Quando il migliore amico di un uomo è il suo cane, quel cane ha un problema” (Edward Paul Abbey – scrittore, ambientalista)
“Chi pensa che i cani non abbiano un’anima, non ha mai guardato un cane negli occhi” (Victor-Marie Hugo – scrittore e politico francese)
“I cani non sono l’intera nostra vita, ma sono ciò che la rende piena” (Roger Caras – filosofo, scrittore, ambientalista)
“L’affetto per un cane dona all’uomo grande forza.” (Lucio Anneo Seneca, filosofo, drammaturgo e politico romano)
“Se non hai un cane, almeno uno, non c’è necessariamente qualcosa di sbagliato in te, ma potrebbe esserci qualcosa che non va nella tua vita” (Roger Caras – fotografo, scrittore, ambientalista)
“Il cane è la virtù che, non potendo farsi uomo, si è fatta bestia” (Victor Hugo – scrittore, statista e politico francese)
“Possiamo giudicare il cuore di un uomo dal modo in cui tratta gli animali” (Emanuel Kant – filosofo)
“Poche cose mi danno un senso di consolante sicurezza come la fedeltà del mio cane” (Konrad Lorenz – etologo e filosofo austriaco)
“La grandezza di una nazione e il suo progresso morale possono essere giudicati dal modo in cui tratta gli animali” (Mohandas Karamchand Gandhi – politico e filosofo indiano)
“Se un cane non viene da te dopo averti guardato in faccia, dovresti andare a casa e fare un esame di coscienza” (Thomas Woodrow Wilson – politico statunitense)
“E’ solo per un eccesso di vanità ridicola che gli uomini si attribuiscono un’anima di specie diversa da quella degli animali” (Voltaire – filosofo, storico, scrittore francese)
“L’uomo è l’unico animale che arrossisce, ma è anche l’unico che ne ha bisogno” (Samuel Langhorne Clemens – Mark Twain – scrittore statunitense)
“Il nostro amore per gli animali si misura dai sacrifici che siamo pronti a fare per loro” (Konrad Lorenz – etologo e filosofo austriaco)
“Verrà il tempo in cui l’uomo non dovrà più uccidere per mangiare, ed anche l’uccisione di un solo animale sarà considerato un grave delitto” (Leonardo da Vinci – uomo d’ingegno e talento universale)
“Per insultare qualcuno gli diciamo “bestia”. Per la crudeltà deliberata e il suo comportamento, “umano” dovrebbe essere il più grande insulto” (Isaac Asimov – scrittore russo)
“Quando si abbandona un cane perché è “inutile” i vostri figli imparano la lezione. Forse faranno lo stesso con voi quando sarete un anziano. Pensateci” (Anonimo)
“Qui sono sepolti i resti di uno che possedeva Bellezza senza Vanità, Forza senza Insolenza, Coraggio senza Ferocia, e tutte le Virtù dell’uomo senza i suoi Vizi” (George Gordon Byron-Lord Byron, poeta e politico inglese – epitaffio per l’amato terranova Boatswain)
“La vita dei cani è troppo breve. Questa è la loro unica, vera colpa” (Agnes Sligh Turnbull – scrittrice statunitense)
“A chi ha bisogno di una compagnia rasserenante e di scacciare il tedio della solitudine raccomando i cani, le cui qualità morali e intellettuali procureranno quasi sempre gioia e soddisfazione” (Arthur Schopenhauer – filosofo tedesco)
“L’amore per l’uomo non esclude quello per gli animali, e viceversa, perché l’amore non è mai fonte di separazione né di giudizio. Chi ama, ama e basta. Chi ama e separa, non ha mai iniziato a farlo” (Susanna Tamaro – scrittrice italiana)
“Sì…un cane smarrito è la cosa più triste che possa incontrare lo sguardo di una persona che comprende e ama gli animali” (Albert Payson Terhune – romaziere statunitense)
“Verrà il giorno in cui il mondo guarderà alla vivisezione condotta in nome della scienza così come oggi si guarda ai roghi condotti in nome della religione” (Henry Bigelow – fisiologo statunitense)
“Credo che uccidere qualsiasi creatura vivente, sia un po’ come uccidere noi stessi e non vedo differenze tra il dolore di un animale e quello di un essere umano” (Margherita Hack – astrofisica e divulgatrice scientifica italiana)
“In Paradiso si entra per favoritismo. Se si entrasse per merito, tu resteresti fuori ed il tuo cane entrerebbe al posto tuo” (Samuel Langhorne Clemens – Mark Twain – scrittore statunitense)
“E a forza di sterminare animali, s’era capito che anche sopprimere l’uomo non richiedeva un grande sforzo” Erasmo da Rotterdam – teologo, umanista e filosofo olandese
“Gli animali vengono verso di noi, se li chiamiamo per nome. Esattamente come gli uomini” (Ludwing Josef Johann Wittgenstein – filosofo austriaco)
“Non è importante quanto tempo passate fuori con il cane, ma come” (Stefan Wittlin – cinologo svizzero)
“Nessun uomo può sopportare il biasimo di un cane” (Christopher Morley – scrittore statunitense)
“La religione di un uomo non vale molto se non ne traggono beneficio anche il suo cane e il suo gatto” (Abraham Lincoln – 16° Presidente degli Stati Uniti d’America)
”Il tuo cane sarà fedele e sincero fino all’ultimo battito del suo cuore. Ciò che tu gli devi è di meritare tanta devozione” (Anonimo)
“Levo il mio calice in onore di quei cani che non hanno pedigree né parenti illustri, di cui la razza è dubbia e le maniere grezze, io bevo alla salute di questi semplici plebei” (Lord Alfred Tennyson – poeta inglese)
“Quando capiremo, a fatti e non a parole, che le scelte esercitate contro gli animali sono anche scelte contro di noi?” (Danilo Mainardi – etologo, ecologo, divulgatore scientifico)

“Se si vuole conoscere un uomo a fondo…bisogna vedere il suo cane. Il cane d’un uomo parla per lui. Se poi vi dirà che non ha cani e magari li detesta, allora lo avrete definito”
(Piero Scanziani, naturalista e scrittore svizzero)

I commenti sono chiusi