Milano: un aiuto per gli amici di strada

In questo periodo dell’anno pre-natalizio, e che inizia a essere sempre più freddo mano a mano che ci si avvicina a dicembre, abbiamo pensato di parlarvi di una bella iniziativa benefica promossa e organizzata dall’associazione Save the dogs.

Si tratta “Amici di strada compagni di vita”, un programma volto ad aiutare le centinaia di senzatetto che condividono l’esistenza in strada insieme a uno o più cani nella città di Milano. Quello dei senzatetto, infatti, è un fenomeno che interessa soprattutto i grandi centri urbani i quali, in Italia e nel resto dell’Europa, hanno visto aumentare le persone senza fissa dimora negli ultimi anni. In collaborazione con Fondazione Progetto Arca Onlus – associazione che va in soccorso delle persone più bisognose attraverso diversi servizi e iniziative – gli operatori di Save the dogs si occupano di monitorare la situazione degli animali che vivono insieme ai clochard dei quali si occupa appunto Arca, con l’intento di fornire un aiuto sia di tipo veterinario che assistenziale. I volontari gestiscono vaccinazioni, sterilizzazioni, visite ed eventuali cure, ma forniscono anche un equipaggiamento pensato per le necessità di un cane: cibo in primis, un kit di pronto soccorso, ciotola, guinzaglio, antiparassitari e persino un cappottino che magari in inverno risulta utile per molti cani che vivono all’aperto. Insomma, tutto ciò di cui si può avere bisogno per migliorare le condizioni dei cani di strada e, insieme, dei loro compagni umani.

L’idea è anche quella di creare un rapporto di fiducia proprio con loro, le persone prive di casa e relazioni che tengono saldo un unico punto di riferimento incrollabile, l’amicizia con il loro cane. L’obiettivo di Save the dogs per il 2022 è riuscire a consolidare il progetto a Milano per poi poterlo estendere in altre città italiane, seguendo l’esempio di StreetVet Uk, l’associazione di veterinari inglesi che si prende cura dei cani degli homeless presenti in diversi luoghi della Gran Bretagna e che Save the dogs ha contattato per organizzare nel modo più efficace il suo intervento. La condivisione di pratiche costruttive è un altro elemento a favore del progetto “Amici di strada compagni di vita”, un’azione che mostra una grande forza positiva, carica di sensibilità verso il benessere delle persone e degli animali e che può essere sostenuta, per chi lo volesse, anche da una donazione.

I commenti sono chiusi.