La famiglia di Mario ha un nuovo membro…Miù

Forse proveniente dal Sud Italia, Miù è stata in un canile lombardo da quando aveva meno di un anno: ci ha vissuto, comunque, in continua relazione con molti altri cani e anche con persone di cui poteva fidarsi. In questo modo, le diffidenze e le paure non hanno preso il sopravvento e il cane ha maturato una buona stabilità emotiva.

Oggi Miù ha due anni ed è una meticcia tricolore di straordinaria dolcezza, che ama stare accanto alle persone e che non manifesta problemi con gli altri cani.

In Apaca è arrivata il 4 luglio scorso e dopo solo una ventina di giorni si è concluso il suo percorso di conoscenza con la famiglia di Mario, che era arrivata in rifugio con la disponibilità ad accogliere in casa uno dei cani ospiti i Apaca: Miù si è dimostrata la più adatta allo stile di vita della famiglia e fin dai primi giorni di permanenza nella bella casa di Feltre ha dato dimostrazione di quanto fosse dolce, affettuosa e capace, in pochi giorni, di riconoscere quella famiglia come la propria.

Boris, Kalì e Moka – le cui schede sono visionabili nella bacheca che il sito dedica ai cani adottabili – sono altri tre cani che hanno vissuto un’esperienza analoga a quella di Miù nel canile lombardo che Apaca ha deciso di aiutare in questo momento di grande difficoltà per tutte le strutture che si occupano, con coscienza e rettitudine, di animali: tutt’e tre i cani sono straordinariamente affettuosi e docili e l’augurio è che non debbano aspettare troppo a lungo che una famiglia bellunese si accorga di loro.

 

I commenti sono chiusi.