Viaggiare in treno

Guide praticheDal 1° dicembre 2008, è stato modificato il regolamento di Trenitalia ed è ora possibile viaggiare con il proprio cane – sia di taglia piccola che grande – in prima e seconda classe, con esclusione delle carrozze ristorante/bar  dove l’accesso agli animali non è consentito.

Queste le norme di TRENITALIA.
E’ possibile trasportare gratuitamente cani di piccola taglia, gatti ed altri piccoli animali domestici da compagnia, alle seguenti condizioni:
– il trasporto è ammesso nella prima e nella seconda classe di tutte le categorie di treni e nei livelli di servizio Executive, Business, Premium e Standard
– gli animali devono essere custoditi nell’apposito contenitore di dimensioni non superiori a 70x30x50 e tale da escludere lesioni o danni sia ai viaggiatori che alle vetture. E’ consentito un solo contenitore per ciascun viaggiatore
– a bordo delle carrozze a cuccette, vagoni letto e vetture Excelsior, è necessario acquistare il compartimento per intero (escluso il cane guida per i viaggiatori non vedenti)
– nelle carrozze ristorante/bar non è consentito l’accesso agli animali (fatta eccezione per il cane guida dei non vedenti)

In valigia
Se il viaggio si conclude con un soggiorno o una vacanza, il dossier-Viaggiare a 4 zampe del Ministero della Salute consiglia di mettere in valigia:
– il certificato di iscrizione in anagrafe, il libretto sanitario e, se richiesti dalle autorità della località che si intende raggiungere, il certificato di buona salute, il certificato della vaccinazione antirabbica, il passaporto europeo
– strumenti per la raccolta delle deiezioni
– ciotole per acqua e cibo
– una piccola scorta di mangime
– la lettiera
– eventuali farmaci che l’animale assume d’abitudine, prodotti antiparassitari e un mini-kit di pronto soccorso
– un collare o una pettorina, un guinzaglio di scorta e la museruola
– eventualmente il suo lettino e/o la sua coperta
– il necessario per l’igiene (spazzola, salviettine umidificate, un asciugamano)
– qualche giocattolo.

E’ consentito trasportare un cane di qualsiasi taglia alle seguenti condizioni:
– su tutte le categorie di treni nazionali, in prima e seconda classe e nei livelli di servizio Business e Standard, con esclusione del livello di servizio Executive, Premium, l’Area del silenzio, dei salottini e delle carrozze ristorante/bar
– per il trasporto del cane bisogna acquistare presso qualsiasi biglietteria o agenzia di viaggio abilitata (ma escluse le agenzie web) – e contestualmente al biglietto per il passeggero – un biglietto di seconda classe o livello Standard al prezzo base previsto per il treno utilizzato ridotto del 50%
– anche per i viaggi in prima classe e nel livello di servizio Business il cane deve essere tenuto al guinzaglio e munito di museruola
– a bordo delle carrozze a cuccette, vagoni letto e vetture Excelsior, è necessario acquistare un biglietto alla tariffa ordinaria n. 1/Espressi di seconda classe ridotta del 50%. E’ inoltre sempre richiesto l’acquisto dell’intero compartimento. Fuori dal compartimento il cane va tenuto al guinzaglio e deve essere munito di museruola.

In tutti i casi, per il trasporto del cane di qualsiasi taglia bisogna sempre avere con sè il certificato d’iscrizione all’anagrafe canina ed il libretto sanitario.

A bordo di ITALO e dei treni di NTV:
– è possibile trasportare animali domestici, quali cani di piccola taglia, gatti e altri piccoli animali da compagnia, purchè di peso non superiore ai 10 kg
– gli animali devono essere trasportati negli appositi contenitori (“trasportini”), che – nella misura di uno a viaggiatore – possono essere alloggiati a bordo treno nelle bagagliere o nelle immediate vicinanze del passeggero
– è necessario avere con sè il certificato di iscrizione all’anagrafe canina
– sono esclusi dal trasporto gli animali domestici pericolosi o affetti da patologie trasmissibili all’uomo.

I cani guida di ausilio ai viaggiatori ipovedenti o non vedenti viaggiano su Italo gratuitamente e senza limiti di taglia o peso.

Anche i cani di taglia superiore ai dieci chilogrammi possono viaggiare sui treni Italo ad Alta Velocità. Il servizio può essere prenotato, fino a 2 ore prima del viaggio, attraverso il Contact Center Pronto Italo.

 Riferimenti: www.trenitalia.com / www.italotreno.it / www.salute.gov.it

 

Ritorna a GUIDE PRATICHE


“La religione di un uomo non vale molto se non ne traggono beneficio anche il suo cane e il suo gatto”
(Abraham Lincoln – 16° Presidente degli Stati Uniti d’America)

I commenti sono chiusi