I volontari

I volontari sono soci dell’associazione che, quotidianamente, si alternano nell’accudimento e nella cura dei cani ospiti del rifugio. Prestano la loro opera gratuitamente, condividendo il comune amore per i cani e l’obiettivo di assicurare una prospettiva di futuro a quelli maltrattati e abbandonati.

Ai volontari è data l’opportunità di partecipare al programma di formazione continua messo in atto dall’Associazione per migliorare e aggiornare le competenze in vari momenti del percorso di volontariato.
Scopri chi sono i volontari in questo momento.

FAQ (domande frequenti) sull'attività di volontariato in rifugio
Che cosa fanno i volontari del rifugio?Devo venire in rifugio ogni giorno?Per diventare volontari del rifugio è necessario essere soci di Apaca?Anche un minorenne può diventare volontario del rifugio?Posso venire in rifugio e portare in passeggiata i cani anche se non sono un volontario?
I volontari si occupano della pulizia dei box e delle cucce, della somministrazione dell’acqua e del cibo e intervengono a supporto nelle attività di manutenzione ordinaria della struttura (giardinaggio, piccole riparazioni, pulizia dei locali e degli spazi all’aperto). Sorvegliano la sgambatura quotidiana dei cani e li possono portare in passeggiata nelle vicinanze del rifugio, spazzolare e, insieme ai responsabili, possono eseguire operazioni igienico-sanitarie e svolgere attività di attivazione mentale. All’inizio, si verrà affiancati da un volontario più esperto, che sarà la figura di riferimento per tutte le attività sul campo e fornirà anche le informazioni utili all’approccio con i diversi cani.
Chi lo desidera, può partecipare alle attività extra-canile, come ad esempio i mercatini e le attività educative presso le scuole.
No. E’ però richiesta una certa costanza ed essere presenti in rifugio almeno una volta alla settimana è l’ideale.
Si, è necessario anche per poter godere delle coperture assicurative attivate da Apaca a favore dei volontari.

Leggi come diventare socio di Apaca

No. Per diventare volontario del rifugio bisogna essere maggiorenni. Il minore – ma comunque di età superiore a 16 anni – può svolgere alcune attività in rifugio purchè accompagnato stabilmente da una persona maggiorenne e previo consenso scritto del/i genitore/i.
Purtroppo no. Per ragioni legate soprattutto alla copertura assicurativa del binomio che si reca in passeggiata, le uscite sono riservate ai volontari.
Apri e compila il modulo per diventare volontario
Se sei già socio di Apaca OdV bastano pochi passaggi...Se non sei ancora socio di Apaca OdV va seguito questo percorso...
Se sei già socio di Apaca OdV è sufficiente:
– o scaricare la Richiesta svolgimento attività di volontariato e inviarla a rifugioapaca@gmail.com
– oppure utilizzare questo modulo


    i miei dati


    nome e cognome*

    luogo di nascita

    data di nascita

    residenza*

    via/piazza/civico*

    cap*

    codice fiscale*

    telefono e/o cellulare*

    indirizzo e-mail*

    * dati obbligatori


    CHIEDO di poter prestare attività di volontariato presso l'Associazione APACA OdV ed il canile rifugio da essa gestito con la seguente disponibilità di tempo

    CHIEDO, inoltre, di essere iscritto/a, sin d'ora, alla Newsletter gratuita di APACA, dalla quale potrò disiscrivermi in ogni momento cliccando sul link contenuto in ciascuna Newsletter

    a tal fine dichiaro


    di condividere le finalità di carattere sociale che l’Associazione promuove

    e, attualmente, diessere socionon essere socio

    di essere a conoscenza che art.17 del d.Lgs n.117/2017-Codice del Terzo settore stabilisce che: a) il volontario è la persona che, per sua libera scelta, svolge attività in favore del bene comune e della comunità, anche per il tramite di un ente del Terzo settore, mettendo a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per promuovere risposte ai bisogni delle persone e delle comunità beneficiarie della sua azione, in modo personale, spontaneo e gratuito, senza fini di lucro, neanche indiretti, ed esclusivamente per fini di solidarietà; b) l’attività del volontario non può essere retribuita in alcun modo nemmeno dal beneficiario; c) la qualità di volontario è incompatibile con qualsiasi forma di rapporto di lavoro subordinato o autonomo e con ogni altro rapporto di lavoro retribuito con l'ente di cui il volontario è socio o associato o tramite il quale svolge la propria attività volontaria.

    prendo atto

    che l'Associazione, ai sensi dell'art.18 del d.Lgs n.117/2017-Codice del Terzo settore provvede ad assicurare i propri aderenti che prestano attività di volontariato contro gli infortuni e le malattie connessi allo svolgimento dell'attività stessa, nonché per la responsabilità civile verso i terzi

    che il volontario si assume la piena ed esclusiva responsabilità per le attività svolte in difformità a quanto stabilito dal Regolamento che disciplina l'attività dei volontari o a quanto disposto dagli organi statutari o dai delegati del Presidente o da incaricati dal Consiglio, esonerando l'Associazione da ogni e qualsivoglia responsabilità sia per i danni che gli animali ospiti del rifugio dovessero provocargli, sia per i danni che dovesse subire nel contesto o in ragione delle predette attività, sia per i danni che il volontario dovesse provocare a terzi

    che è necessario sottoporsi a vaccinazione antitetanica

    rendo noto

    - di aver prestato attività di volontariato non rispondosino

    - di avere esperienza nell'accudimento dei cani in quanto

    - di volermi occupare dell'accudimento dei cani non rispondonosi

    - di accettare di svolgere piccole attività di manutenzione della struttura e delle aree verdi non rispondosino
    se no, perchè

    - di essere disponibile a partecipare ad attività formative non rispondonosi

    - di soffrire di forme allergiche o di intolleranze di cui l'Associazione e gli altri volontari debbano essere a conoscenza per garantire il soccorso non rispondonosi
    se si, indicare possibilmente quali

    - di avere una propria copertura assicurativa per morte, infortuni, invalidità e responsabilità civile che comprenda o comunque non escluda le attività di volontariato presso i canili-rifugio non rispondonosi

    - altre informazioni che si desidera fornire

    autorizzo

    la fotografia e/o la ripresa del/la sottoscritto/a effettuate ai soli fini istituzionali, durante lo svolgimento delle attività e/o delle manifestazioni organizzate dall'Associazione ( risposta obbligatoria ) sino

    acconsento

    al trattamento ed alla pubblicazione, per i soli fini istituzionali, di video, fotografie e/o immagini atte a rilevare l'identità del/la sottoscritto/a sul sito web e sul materiale informativo e/o divulgativo dell'Associazione, nonchè sulle bacheche affisse nei locali della sede ( risposta obbligatoria ) sino


    privacy


    ricevuta l’informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi degli artt.13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 - disponibile in fondo a ogni pagina del sito - acconsento al loro trattamento ai sensi e per gli effetti dell’art.7 e ss. del Regolamento precitato, secondo le modalità e nei limiti di cui all'informativa ( accettazione obbligatoria )

    Se non ricevi una nostra e-mail, la tua richiesta potrebbe non essere stata compilata correttamente. Dopo l'invio, riapri il modulo e controlla.


    Se non sei ancora socio di Apaca OdV, è opportuno innanzitutto leggere le informazioni sull’essere iscritto all’Associazione.
    Quindi bisogna:
    – o scaricare la Richiesta svolgimento attività di volontariato e anche la Domanda di ammissione a socio e inviarle entrambe a rifugioapaca@gmail.com
    – oppure utilizzare questo modulo


      i miei dati


      nome e cognome*

      luogo di nascita

      data di nascita

      residenza*

      via/piazza/civico*

      cap*

      codice fiscale*

      telefono e/o cellulare*

      indirizzo e-mail*

      * dati obbligatori


      CHIEDO


      di poter prestare attività di volontariato presso l'Associazione APACA OdV ed il canile rifugio da essa gestito con la seguente disponibilità di tempo

      dichiaro ( risposta obbligatoria ) di non aver versato la quota associativadi aver versato la quota associativa in data

      tramite

      CHIEDO, inoltre, di essere iscritto/a, sin d'ora, alla Newsletter gratuita di APACA, dalla quale potrò disiscrivermi in ogni momento cliccando sul link contenuto in ciascuna Newsletter

      a tali fini dichiaro


      di condividere le finalità di carattere sociale che l’Associazione promuove

      di essere a conoscenza che l'art.17 del d.Lgs n.117/2017-Codice del Terzo settore stabilisce che: a) il volontario è la persona che, per sua libera scelta, svolge attività in favore del bene comune e della comunità, anche per il tramite di un ente del Terzo settore, mettendo a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per promuovere risposte ai bisogni delle persone e delle comunità beneficiarie della sua azione, in modo personale, spontaneo e gratuito, senza fini di lucro, neanche indiretti, ed esclusivamente per fini di solidarietà; b) l’attività del volontario non può essere retribuita in alcun modo nemmeno dal beneficiario; c) la qualità di volontario è incompatibile con qualsiasi forma di rapporto di lavoro subordinato o autonomo e con ogni altro rapporto di lavoro retribuito con l'ente di cui il volontario è socio o associato o tramite il quale svolge la propria attività volontaria.

      prendo atto

      che l'Associazione, ai sensi dell'art.18 del d.Lgs n.117/2017-Codice del Terzo settore provvede ad assicurare i propri aderenti che prestano attività di volontariato contro gli infortuni e le malattie connessi allo svolgimento dell'attività stessa, nonché per la responsabilità civile verso i terzi

      che il volontario si assume la piena ed esclusiva responsabilità per le attività svolte in difformità a quanto stabilito dal Regolamento che disciplina l'attività dei volontari o a quanto disposto dagli organi statutari o dai delegati del Presidente o da incaricati dal Consiglio, esonerando l'Associazione da ogni e qualsivoglia responsabilità sia per i danni che gli animali ospiti del rifugio dovessero provocargli, sia per i danni che dovesse subire nel contesto o in ragione delle predette attività, sia per i danni che il volontario dovesse provocare a terzi

      che per lo svolgimento dell'attività di volontariato presso il canile-rifugio gestito dall'Associazione è necessario sottoporsi a vaccinazione antitetanica

      rendo noto

      - di aver prestato attività di volontariato non rispondosino

      - di avere esperienza nell'accudimento dei cani in quanto

      - di volermi occupare dell'accudimento dei cani non rispondonosi

      - di accettare di svolgere piccole attività di manutenzione della struttura e delle aree verdi non rispondosino
      se no, perchè

      - di essere disponibile a partecipare ad attività formative non rispondonosi

      - di soffrire di forme allergiche o di intolleranze di cui l'Associazione e gli altri volontari debbano essere a conoscenza per garantire il soccorso non rispondonosi
      se si, indicare possibilmente quali

      - di avere una propria copertura assicurativa per morte, infortuni, invalidità e responsabilità civile che comprenda o comunque non escluda le attività di volontariato presso i canili-rifugio non rispondonosi

      - altre informazioni che si desidera fornire

      autorizzo

      la fotografia e/o la ripresa del/la sottoscritto/a effettuate ai soli fini istituzionali, durante lo svolgimento delle attività e/o delle manifestazioni organizzate dall'Associazione ( risposta obbligatoria ) sino

      acconsento

      al trattamento ed alla pubblicazione, per i soli fini istituzionali, di video, fotografie e/o immagini atte a rilevare l'identità del/la sottoscritto/a sul sito web e sul materiale informativo e/o divulgativo dell'Associazione, nonchè sulle bacheche affisse nei locali della sede ( risposta obbligatoria ) sino


      privacy


      ricevuta l’informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi degli artt.13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 - disponibile in fondo a ogni pagina del sito - acconsento al loro trattamento ai sensi e per gli effetti dell’art.7 e ss. del Regolamento precitato, secondo le modalità e nei limiti di cui all'informativa ( accettazione obbligatoria )

      Se non ricevi una nostra e-mail, la tua richiesta potrebbe non essere stata compilata correttamente. Dopo l'invio, riapri il modulo e controlla.



      “Se il tuo cane pensa che tu sia la miglior persona del mondo, non andare in cerca di un’altra opinione”
      (Jim Fiebig – giornalista statunitense)

      I commenti sono chiusi.