Buone notizie per Martino, vecchio cane rimasto solo

Apaca ha seguito fin dai primi momenti la vicenda di Martino, l’husky di 15 anni rimasto solo dopo che il monossido di carbonio ha portato via entrambi i suoi anziani proprietari, trovati morti nella casa di Rivamonte ai primi di novembre. Una tragedia nella tragedia, di cui si sono occupate alcune volontarie dell’Agordino, tra cui Iliana, con cui Apaca è rimasta sempre in contatto, pubblicando nella propria pagina Facebook l’inserzione per l’adozione e dando anche la disponibilità di un ricovero nel caso in cui nessuno si offrisse di aiutare Martino.

Dopo qualche tentativo andato a vuoto, nei giorni scorsi, una giovane coppia di Taibon si è fatta avanti, offrendo al cane una grande terrazza e una cuccia nuova, una soluzione che sembra ideale per un cane che ha rifiutato un paio di sistemazioni all’interno delle abitazioni, ululando costantemente e rifiutando il cibo. Martino è, infatti, un cane abituato a stare all’aperto e la soluzione dell’ampia terrazza con possibilità – se vuole – di entrare in casa sembra davvero la migliore. Inoltre i ragazzi ce la stanno mettendo tutta anche per abituare il vecchio cane alle nuove abitudini, cosa che per gli animali anziani non è sempre facile: il fatto, però, che Martino dimostri di apprezzare moltissimo le passeggiate (che probabilmente non faceva da anni) lascia davvero ben sperare!

I commenti sono chiusi